Template Joomla scaricato da Joomlashow

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "LUIGI DI SAVOIA" - CHIETI

DIRIGENTE SCOLASTICO: prof.ssa ANNA MARIA GIUSTI

VIA G. D'ARAGONA 21 - 66100 CHIETI - TEL 0871344009 - FAX 0871348253

Posta Elettronica : CHIS012006@istruzione.it

Posta Elettronica Certificata (PEC) : CHIS012006@pec.istruzione.it

CODICE FISCALE: 80000200693

CODICE MECCANOGRAFICO ISTITUTO PRINCIPALE (I.I.S.): CHIS012006

CODICE MECCANOGRAFICO ISTITUTO TECNICO:  CHTF01201P

CODICE MECCANOGRAFICO LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE: CHPS01201L

Accesso e-mail d'istituto

  • PDF
  • Stampa

Note libri di testo

  • Martedì 11 Luglio 2017 18:02








  • PDF
  • Stampa

Pubblicazione requisiti per chiamata diretta

  • Mercoledì 05 Luglio 2017 14:49

Pubblicazione requisiti per chiamata diretta concernente il passaggio da ambito territoriale a scuola a.s. 2017/2018 (art. 1 commi 79 e successivi L. 107/2015) - Scuola secondaria di 2° grado.

Consultare il documento per i dettagli.

  • PDF
  • Stampa

Procedura di selezione di n. 17 unità di personale docente da destinare ai progetti nazionali

  • Lunedì 03 Luglio 2017 13:30

Procedura di selezione di n. 17 unità di personale docente da destinare ai progetti nazionali di cui all'articolo l, comma 65, legge n. 107 del 2015 per l'anno scolastico 2017/18.

Si comunica che è indetta dal MIUR, come da Decreto del Direttore Generale, prot. n. 4196 del 29.06.2017, la procedura di selezione di n. 17 unità di personale docente da destinare ai progetti nazionali di cui all'articolo l, comma 65, legge n. 107 del 2015 per l'anno   scolastico 2017/18.

Si vedano i documenti allegati per i dettagli.

  • PDF
  • Stampa

Perfezionamento iscrizioni classi prime

  • Giovedì 29 Giugno 2017 09:57

Si informano le famiglie e gli studenti che la scadenza per il perfezionamento dell'iscrizione alle classi prime a.s. 2017/18 è il 15 luglio 2017.

Si precisa che il versamento del contributo volontario di Euro 79,00 deve essere intestato a "I.I.S. Luigi di Savoia - Servizio Tesoreria Chieti" C/C Postale N. 15305667.

Si veda l'AVVISO per i dettagli

  • PDF
  • Stampa

Calendario verifiche recuperi debiti formativi

  • Giovedì 22 Giugno 2017 16:21

Si comunica che il calendario delle verifiche per il recupero dei debiti formativi e il quadro orario relativo ad ogni singolo docente è disponibile al seguente indirizzo http://www.itisavoia.ch.it/calendario_verifiche_recuperi_2016_2017/
Il Dirigente Scolastico
Anna Maria Giusti

  • PDF
  • Stampa

Assessore Regionale Marinella Sclocco: Lettera ai futuri maturandi

  • Giovedì 22 Giugno 2017 12:07

LETTERA AI FUTURI MATURANDI DELL'ASSESSORE REGIONALE MARINELLA SCLOCCO

Assessore Marinella Sclocco
Politiche Sociali; Pari Opportunità; Associazionismo-Terzo Settore e Sussidiarietà Orizzontale;
Piano Regolatore dei Tempi e Tempo Liberato; Inclusività sociale ex FSE;
Politiche Giovanili e Garanzia Giovani;  Diritto all'Istruzione;
Beni Comuni e Valorizzazione Beni Culturali.

  • PDF
  • Stampa

Modifiche al "Calendario corsi di recuperi estivi A.S 2016/2017"

  • Martedì 20 Giugno 2017 10:02

Si comunica che il calendario dei corsi di recupero estivi a.s 2016/2017 pubblicato su questo sito il 16 giugno 2017 ha subito alcune modifiche.

Segue il link al nuovo calendario:


CALENDARIO CORSI DI RECUPERO ESTIVI

  • PDF
  • Stampa

ENEL: Formazione in azienda per i ragazzi del quarto e quinto anno degli Istituiti Tecnici del settore Tecnologico ad indirizzo Elettronica ed elettrotecnica, articolazione Elettrotecnica

  • Sabato 17 Giugno 2017 12:34


E’ previsto per il prossimo anno scolastico 2017/2018 il programma di formazione in apprendistato Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed ENEL, rivolto agli studenti del 4° anno degli Istituti tecnici del settore tecnologico ad indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica. A partire dal 2014, Enel e MIUR hanno sperimentato con successo in 14 istituti tecnici di altrettante Regioni un modello formativo per l’ingresso in Azienda mediante un contratto di apprendistato, finalizzato al conseguimento del diploma di istruzione tecnica. Con il programma, l’azienda offrirà ai ragazzi l’opportunità di avviare un rapporto di lavoro come apprendisti durante il percorso scolastico, così da anticipare la formazione necessaria per conseguire la qualifica professionale per operare in azienda. Per l’anno scolastico 2017/2018, Enel ha individuato l’area territoriale dell’Abruzzo, in relazione ai prevedibili fabbisogni occupazionali dell’Azienda e precisamente Teramo e Chieti . Come sedi dell’iniziativa sono stati individuati gli istituti tecnici “Alessandrini- Marino” di Teramo e “L. Di Savoia di Chieti”.
Possono presentare la candidatura gli studenti ammessi a frequentare il 4° anno dell’indirizzo “Elettronica ed elettrotecnica”, articolazione “Elettrotecnica” o “Elettronica” nell’a.s. 2017-18. L’individuazione degli apprendisti sarà compiuta dall’azienda, nel rispetto delle pari opportunità di accesso, secondo le prassi di assunzione vigenti, con criteri indicati nei protocolli stipulati tra la scuola e l’Enel. Le date delle convocazioni saranno comunicate direttamente dall’azienda a coloro che presenteranno la candidatura. Agli studenti individuati sarà proposto un contratto individuale di lavoro come apprendisti secondo la normativa vigente.
Al fine di dare piena attuazione al programma di cui all'intesa MIUR-Ministero del Lavoro-ENEL sull'apprendistato scuola-lavoro è previsto un incontro con i genitori e studenti delle classi terze indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica venerdì 16 giugno alle ore 16:30, presso l’aula Magna dell’Istituto.
Si allega ap informativa, foglio candidatura e vademecum ENEL apprendistato Scuola Lavoro.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Anna Maria Giusti


ALLEGATI

Ap Informativa

Foglio candidatura

Vademecum ENEL apprendistato scuola lavoro



  • PDF
  • Stampa

Calendario corsi di recupero estivi a.s. 2016/2017

  • Venerdì 16 Giugno 2017 11:04


Corsi di reciupero attivati dalla scuola:


  • MATEMATICA (TUTTE LE CLASSI)
  • INGLESE (BIENNIO ITI e Liceo)
  • CHIMICA ORGANICA ( III E IV CHIMICA)
  • SISTEMI ELETTRICI (III ELETTROTECNICA)
  • ELETTROTECNICA E EL. (IV ELETTROTECNICA)
  • MECCANICA (III E IV MECCANICA)
  • TELECOMUNICAZIONI (III E IV INFORMATICA)


CALENDARIO CORSI DI RECUPERO A.S. 2016/2017 (IL CALENDARIO E' STATO MODIFICATO IL 20/06/2017) ->NUOVO CALENDARIO


Seguirà a breve il calendario esami di recupero.

  • PDF
  • Stampa

ESITI SCRUTINI FINALI A.S. 2016/2017

  • Giovedì 15 Giugno 2017 14:08

SI COMUNICA CHE SUL REGISTRO ELETTRONICO, NELLA SEZIONE SCRUTINI, SONO DISPONIBILI GLI ESITI DEGLI SCRUTINI FINALI A.S. 2016/2017.

N.B. GLI ESITI DEGLI SCRUTINI SARANNO VISIBILI AI SOLI GENITORI. E' NECESSARIO ACCEDERE CON USERNAME E PASSWORD DEL GENITORE!

  • PDF
  • Stampa

Progetto "Punnet Square"

  • Martedì 23 Maggio 2017 10:29

Nata da un’idea del professor Luciano Di Iorio, insegnante di Biologia e Scienze della Terra presso l’Istituto Superiore Luigi di Savoia di Chieti, l’applet “Punnet”, interamente creato dagli studenti della seconda informatica A, sotto la guida dell'alunno Matteo Candeloro, permette di determinare la probabilità con cui si manifestano i vari fenotipi derivanti dall'incrocio di diversi genotipi.

Il progetto è partito due anni fa presso l’Istituto di Educazione Secondaria di Llagostera, nell’ambito del Master en Educación Secundaria organizzato dall’Universidad Internacional de La Rioja ed è stato poi ulteriormente perfezionato per questo primo debutto in Italia. L’utilizzo dell’applet è molto semplice e alla portata di tutti e fornisce un valido supporto per tutti gli studenti che si accingono allo studio della genetica. Ad esempio, se si vuole predeterminare con quale percentuale nasceranno figli daltonici, emofilici o semplicemente con i capelli biondi, basta scaricare l’applicazione sul proprio smartphone dal seguente link: https://www.mediafire.com/?o0hpf0xdo5f85u1, inserire i dati di partenza e leggere, in pochi secondi, il risultato finale. L’uso degli applet rappresenta una delle ultime frontiere nel processo di insegnamento-apprendimento e favorisce una particolare aderenza alle caratteristiche di acquisizione dei contenuti tipiche degli adolescenti: dinamicità, rapidità, immediatezza, iconicità.   Anche se l’utilizzo di tale risorsa risulta ancora in fase embrionale, numerose esperienze al riguardo mostrano risultati molto incoraggianti: un forte incremento nel grado di motivazione, uno stimolo maggiore verso l’approfondimento dei temi trattati in classe, un miglioramento nei procedimenti logico-matematici e nelle competenze digitali, così come nell’utilizzo delle fasi del pensiero e nelle strategie di apprendimento corrispondenti.


La creazione dell’applet da parte degli alunni si è incentrata su un lavoro di stampo cooperativo-partecipativo ben strutturato: la classe è stata infatti divisa in più gruppi, ognuno con una competenza specifica. Alcuni si sono incaricati di reperire informazioni, altri hanno curato l’aspetto grafico, altri ancora hanno coordinato le varie fasi di svolgimento e l’interazione tra i vari gruppi. Il prodotto finale ha soddisfatto ogni più rosea aspettativa. L’applicazione, infatti, basata sul programma “App inventor” ha permesso agli studenti di trasformare le conoscenze acquisite in classe in competenze di carattere interdisciplinare e soprattutto in attitudini, in quanto l’interno lavoro si è basato su un processo di interazione e cooperazione tra persone.

L’intero iter procedurale relativo all’esperienza in Spagna e in Italia, nonché le implicazioni nel contesto educativo sono state enucleate nel libro “L’uso degli applet nel processo di insegnamento-apprendimento”, scritto sempre dal prof. Di Iorio ed edito dal Gruppo Editoriale L’Espresso S.p.A. Nel testo, oltre ad una approfondita analisi sulle variabilità d’uso di questa risorsa didattica, vengono affrontate le ripercussioni in ambito apprenditivo, il grado di motivazione e coinvolgimento nell’esperienza educativa e i processi cognitivi messi in atto dagli studenti.

Una linea di ricerca futura consisterà nella creazione di un gruppo di lavoro in rete altamente specializzato, che abbracci alunni e docenti di centri scolastici italiani ed esteri e avente come obiettivo la creazione di applet più complessi e funzionali dal punto di vista didattico, relativi ad ulteriori aspetti della biologia ma anche di altre discipline. Va da se’ che, in questo senso, si aggiungerebbe un ulteriore tassello al processo di apprendimento orientato all'educazione in valori, in quanto il confronto con studenti di altre nazioni costituirebbe un indubbio vantaggio sotto l’aspetto interculturale per l’intera popolazione scolastica.

  • PDF
  • Stampa

Geometriko 2017

  • Sabato 13 Maggio 2017 16:36


Trionfo del Savoia alle finali del SECONDO TORNEO NAZIONALE di GEOMETRIKO, bandito dal Centro Pristem (Università Bocconi di Milano), dalla Rete Nazionale di Didattica della Matematica “Emma Castelnuovo”, con il Patrocinio della Regione Puglia, svoltosi il 28 e 29 aprile 2017 a Casamassella e Otranto, in provincia di Lecce.

Tra i 100 finalisti regionali dei 12.400 studenti iscritti al torneo, c’erano anche quattro studenti del Savoia: Claudia Cerritelli (classe 2A Trasporti e Logistica), Lorenzo Pitetti (classe 2A Trasporti e Logistica), Marco Chiarieri (classe 2A Elettronica) e Federico De Nuccio (classe 2A Elettronica), accompagnati dalla loro insegnante, prof.ssa Daniela Liberati.

Dopo una serie di sfide superate ai tavoli da gioco,

FEDERICO DE NUCCIO

è stato proclamato

NUOVO CAMPIONE NAZIONALE DI GEOMETRIKO 2017.



Geometriko, ideato dal prof. Leonardo Tortorelli, è un modello didattico che sta rivoluzionando l’insegnamento della geometria e ha già trovato consensi tra docenti universitari come la Prof.ssa Daniela Lucangeli (Università di Padova, esperta di Psicologia dell’Apprendimento della Matematica), il Prof. Bruno D’Amore, il Prof. Giorgio Bolondi (Università di Bologna), il Prof. Angelo Guerraggio (Università Bocconi di Milano) e direttore del Centro Pristem, e il Prof. Piergiorgio Odifreddi. Il gioco, basato sulla geometria piana, valorizza le competenze disciplinari richieste dalle prove INVALSI assieme a quelle strategiche e psicologiche dei concorrenti, attraverso combinazioni di “carte quadrilateri”, “carte definizioni”, “carte proprietà”, “carte teorema”, “flash card” e “sorteggi della speranza”. Obiettivo di Geometriko è quello di migliorare l’atteggiamento degli studenti verso la Geometria, non più vista come materia arida, piena di formule ed esercizi ripetitivi ma disciplina creativa che, prima del rigore e dell’astrazione, richiede un approccio dinamico e laboratoriale.

A Federico vanno i complimenti di tutto l’Istituto, dei docenti del Dipartimento di Matematica in particolare, del Dirigente Scolastico Anna Maria Giusti.

  • PDF
  • Stampa

L' I.I.S. "Luigi di Savoia" è tra le 28 scuole italiane selezionate per partecipare all'iniziativa "Young G7"

  • Mercoledì 10 Maggio 2017 09:47

Il nostro istituto è stato selezionato per partecipare all’iniziativa “YounG7: il G7 dei Giovani”.


Nell’anno della Presidenza Italiana del G7 e in raccordo con l’agenda internazionale del Governo, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca promuove YounG7, il G7 dei Giovani, una simulazione dei lavori negoziali del G7 che coinvolgerà studentesse e studenti delle scuole secondarie superiori italiane.
L’iniziativa si svolgerà a Catania (CT), dal 22 al 25 maggio 2017. Gli studenti saranno divisi in 7 commissioni tematiche rappresentando i 7 paesi membri del G7, oltre all’Unione Europea, e lavoreranno in lingua inglese. Al termine dei lavori è prevista, l’approvazione di una dichiarazione finale, sul modello di quella approvata parallelamente dai leader mondiali.

L’iniziativa prevede la partecipazione di 28 scuole provenienti possibilmente da 20 regioni italiane.
A ciascuna scuola è richiiesto di individuare 4 persone, 2 studentesse e 2 studenti, con ottima conoscenza della lingua inglese,  frequentanti il III e il IV anno, ed esclusivamente un docente accompagnatore.

  • PDF
  • Stampa

PROGETTO ESPAD®Italia 2017 (European School Survey Project on Alcohol and Drugs)

  • Lunedì 08 Maggio 2017 13:38

Il nostro Istituto è stato individuato per collaborare con l’Istituto di Fisiologia Clinica del  CNR dell'Università di Pisa ad un progetto di ricerca per favorire l'indagine europea che studia i comportamenti a rischio messi in atto dalle giovani generazioni e che possono determinare stili di vita dannosi per la loro salute. Si acquisiscono informazioni sul territorio nazionale in merito alle problematiche sociali, quali l’uso di alcool, tabacco, droghe, giochi d’azzardo, abitudini alimentari, etc… che verranno studiate ed inserite in un contesto europeo.

La nostra scuola, aderendo a tale progetto, propone ad un gruppo di classi “campione” un questionario assolutamente anonimo.

I risultati verranno presentati solo in forma aggregata e non sarà divulgata alcuna informazione sul singolo studente, sulla classe e sulla scuola: la riservatezza sarà garantita dal Consiglio Nazionale delle Ricerche in pieno rispetto della normativa vigente.

Sul sito www.epid.ifc.cnr.it si possono conoscere i dettagli di tale studio, gli articoli scientifici pubblicati in merito ed anche altri progetti che il gruppo di ricercatori del CNR porta avanti.

La somministrazione del questionario, a cura del prof. Cesare Labianca, avverrà il giorno giovedì 18 maggio in aula magna.

 

 

Il Dirigente Scolastico

Anna Maria Giusti

Pagina 1 di 4

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza.Sono stati settati i cookie necessari per il funzionamento essenziale del sito.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, leggi la nostra informativa sulla privacy .

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information